8 MARZO 2013 – Cena e film

Venerdi 8/3, alle ore 19, ci troviamo alla Cooperativa Libertà e Lavoro per cenare insieme e poi andiamo al Punto Expo per il film offerto da Demetra Donne.

Siamo già in tanti, chi vuole aggregarsi chiami al più presto in cooperativa per prenotarsi: tel. 02 4451151.

film marzo 2013

 

Advertisements

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

Il 17 dicembre 1999, con la risoluzione n. 54/134, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite ufficializzò la data del 25 novembre come la Giornata Internazionale per l’eliminazione della  violenza contro le Donne. Venne scelto quel giorno, su suggerimento dei gruppi Femministi Lationoamericani e Caraibici,  per ricordare le tre sorelle Mirabal, Minerva, Patria e M. Teresa.

Onu Italia – fatti e numeri sulle donne nel mondo

Attiviste del movimento democratico che si contrapponeva al dittatore della Repubblica Dominicana Trujillo, salito al potere con un colpo di stato sostenuto dagli Usa, nel 1960 le tre sorelle Mirabal vennero rapite da una squadraccia dei servizi segreti, portate in un campo di canna da zucchero, bastonate e strangolate. Nonostante la censura la loro morte provocò grande scalpore e un grande sommovimento di popolo.  Dopo 30 anni di dittatura, che aveva mantenuto la repubblica Dominicana nell’arretratezza, tra violenze e indimidazioni,  Trujillo venne assassinato nel 1961.

Le Nazioni Unite hanno invitato i governi, le Ong, le organizzazioni internazionali a recepire l’importanza di questa data e organizzare attività di sensibilizzazione sul problema  della violenza alle donne in tutto il mondo, drammatico per la grandezza dei numeri e le implicazioni sociali. Dai dati Istat “…in Italia  secondo i dati dell’Istat sono quasi 7 milioni le donne tra i 16 e i 70 anni che hanno subito almeno una violenza fisica o sessuale nel corso della vita.” dal sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Nel 2007 a Roma 100.000 in piazza manifestano contro la violenza alle donne

Nel 2007 a Roma 100.000 in piazza manifestano contro la violenza alle donne

Amnesty International se ne è fatta carico e in Italia diversi Centri Antiviolenza e Case delle donne organizzano iniziative sull’argomento.

Ma io vorrei parlare di qualcosa vicino a noi, anche per contrastare la tendenza a negare la vastità e pervasività del problema, e faccio riferimento al rapporto del Servizio Violenza Sessuale (SVS) della clinica Mangiagalli di Milano (quindi non l’opinione di qualche “femminista terrorista”):“Dal 1° gennaio al 31 ottobre 2010, al Svs di via Commenda 12, sono arrivate 314 donne. Un numero in aumento rispetto all’anno scorso: in tutto il 2009 i casi sono stati infatti 333.” Nel 2010 uno stupro al giorno.

Sempre dal rapporto Mangiagalli: “la metà delle vittime sono donne straniere, stuprate, nel 23% dei casi, da italiani”. Un altro mito infranto, che a stuprare siano gli stranieri.

Report SVS Clinica Mangiagalli

E cito appena il Rapporto del Servizio Violenza Domestica: 142 le denunce di abusi domestici raccolte dalla clinica in 10 mesi.

Poi naturalmente c’è tutto il sommerso: si calcola che solo il 4% delle violenze venga denunciato!

A Trezzano l’Associazione Demetra Donne, in occasione di questa ricorrenza, organizza, VENERDI 26 novembre 2010, la proiezione del film

NORTH COUNTRY (Storia di Josey) Regia di Niki caro

con Charlize Theron, Frances McDormand, Sissy Spacek, Woody Harrelson.

presso il Punto Expo (vicino al Ponte Gobbo), Via V. Veneto 30

Al termine ci sarà un piccolo rinfresco. Demetra Donne invita donne e uomini interessati,  alla visione del  film  per riflettere ma, anche, per condividere una serata all’insegna del dialogo.