Un Copione da Quattro Soldi

Riguardo alle lacrime della ministra Fornero (Lavoro e Pari Opportunità) durante l’illustrazione della punitiva manovra finanziaria appena approvata:

se da una posizione di privilegio, ricchezza e…  pari opportunità sei “costretta”  a prendere provvedimenti legislativi che provocheranno un danno economico e umano a milioni di donne, decenza vuole che tu ti trattenga dall’esibire commozione. Un po’ perchè dà un tocco melenso alla situazione. Ma soprattutto perchè non ci piacciono i tentativi di  manipolazione emotiva. La manovra resta iniqua, anche se la ministra è una donna, anche se ha un animo sensibile.

ehh sempre allegri bisogna stare,
ché il nostro piangere fa male al re,
fa male al ricco e al cardinale,
diventan tristi se noi piangiam.
Ah beh!

Lacrime da povera e lacrime da ricca